Call us toll free:
Nessuno deve rimanere indietro !
Call us toll free:
26 mar 2018
Commenti: 0

La camera di commercio di Cosenza incentiva le imprese che migliorano il digitale

La camera di commercio di Cosenza incentiva tutte le imprese locali che vogliono migliorare il proprio approccio tecnologico e digitale in ottica 4.0. Una grande opportunità per tutti coloro che credono nel digitale. Questo "bridge" tra le imprese e il mondo digitale avviene tramite dei Punti Impresa Digitali presenti fisicamente e virtualmente su tutto il territorio italiano.

 

schema_pid-2018

 

PUNTI IMPRESA DIGITALE

I Punti Impresa Digitale sono strutture localizzate presso le Camere di commercio incentrate alla diffusione allo sviluppo e la diffusione del digitale nelle Micro Piccole Medie Imprese nei vari compartimenti economici. Al network di punti 'fisici' si aggiunge una rete 'virtuale' attraverso una serie di strumenti digitali: siti specializzati, forum e community, utilizzo dei social media.  Il punto Impresa digitale nasce alla richiesta del Mise di realizzare un grande network di punti informativi e di assistenza alle imprese sui processi di digitalizzazione. Il progetto fa parte del Piano nazionale Impresa 4.0 varato dal Governo per dare vita alla quarta rivoluzione industriale in Italia, ed è finanziato a valere sulle risorse di cui al D.M. 22 maggio 2017 (incremento del 20% del diritto camerale).

NETWORK NAZIONALE IMPRESA 4.0
Network nazionale Impresa 4.0
nasce per  le imprese nella trasformazione digitale 4.0 con un approccio sinergico e complementare. Il Network sarà costituito da numerosi punti distribuiti sul territorio nazionale che si occuperanno della diffusione della conoscenza relativa ai vantaggi derivanti da investimenti in tecnologie in ambito Impresa 4.0 e di assistere le imprese nella comprensione della propria maturità digitale individuando le aree di intervento prioritarie.

STAKEHOLDER
I destinatari di questo progetto sono tutte le imprese di qualsiasi settore economico e tutti i professionisti che vogliono sfruttare le potenzialità del digitale nella loro azienda.

OBIETTIVO
L’obiettivo dei Punti d'impresa digitale è quello di diffondere la cultura e la pratica digitale fra le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici e aiutarle a comprendere, e migliorare il proprio grado di maturità digitale. 

SERVIZI OFFERTI

Qui di seguito tutti i serviti offerti dal punto d'impresa digitale della camera di commercio di Cosenza:

  • Diffusione conoscenze di base su tecnologie Impresa 4.0
  • Mappatura della maturità digitale delle imprese e assistenza nell’avvio di processi di digitalizzazione attraverso i servizi di assessment e mentoring
  • Corsi di formazione su competenze di base nel settore digitale
  • Orientamento verso strutture più specialistiche come i DIH e Competence Center

PORTALE
Il portale www.puntoimpresadigitale.camcom.it, promosso da Unioncamere e realizzato da InfoCamere, ha una funzione di raccordo generale sull'attuazione delle attività a livello centrale. Tramite il portale è possibile acquisire in tempo reale tutte le attività e i servizi camerali offerti dai PID, le modalità per ottenere i voucher che le Camere di Commercio mettono a disposizione delle aziende per gli investimenti nel digitale e tante altre informazioni anche correlate ai piani governativi Industria 4.0 e Agenda digitale. 

VOUCHER PER LA TUA AZIENDA
Lo scorso 7 dicembre 2017, presso la Camera di Commercio di Cosenza si è svolto l'evento di presentazione del Punto Impresa Digitale, in cui sono state premiate le imprese partecipanti al concorso “Investimenti e idee 4.0: raccontiamo le iniziative della Provincia di Cosenza”.

Inoltre nell'ambito delle azioni a supporto della digitalizzazione delle imprese, la Camera di Commercio di Cosenza ha pubblicato il "Bando Voucher Digitali 4.0 – Anno 2017" e il "Bando voucher digitali 4.0 – Anno 2018”. Hai tempo fino al 31 marzo per ottenere fino a 5.000 Euro da investire per l'introduzione di tecnologie digitali nella tua impresa. Presenta la tua domanda di partecipazione. Scopri il bando sul sito della Camera di Commercio
https://www.puntoimpresadigitale.camcom.it/voucher/bando-voucher-digitali-i40-anno-2018-0

 

 

 


17 feb 2017
Commenti: 0

Innovare la tradizione con rispetto e audacia: intervista a Emilio Leo

“Un uomo incapace di avere visioni non realizzerà mai una grande speranza né comincerà mai alcuna grande impresa” scriveva Woodrow Wilson: questa è la frase che mi è venuta in mente quando ho avuto modo di conoscere Emilio Leo e approfondire la storia dell’azienda-museo Lanificio Leo. Giovane architetto, imprenditore lungimirante e visionario, Emilio ha saputo reinventare il destino di un’azienda che stava rischiando di spegnersi e arrendersi con l’avanzare dei tempi moderni e che oggi è testimonianza di un patrimonio storico culturale di immenso valore

Leggi di più


06 gen 2017
Commenti: 0

“Io Volevo Farli Qui” creatività ed estro a servizio della promozione della Calabria

Un progetto di promozione territoriale stravagante e simpatico che con originalità riesce a comunicare la bellezza della Calabria è “ Io Volevo Farli Qui” nato dall’idea di un giovane e estroso barbiere di Santa Maria Del Cedro, Francesco Adduci, che ha pensato di portare i suoi clienti a fare un taglio di capelli per i luoghi più affascinanti e particolari della sua terra, facendo loro scoprire luoghi suggestivi e ammirare il panorama durante il taglio: questo è il format del progetto. 

Leggi di più


02 dic 2016
Commenti: 0

Manifest: idee, impegno e passione a Lamezia Terme

Lei è all'orizzonte. [...] Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi.

Cammino per dieci passi e l'orizzonte si sposta di dieci passi più in là.

Per quanto io cammini, non la raggiungerò mai.

A cosa serve l'utopia? Serve proprio a questo: a camminare.

(Finestra sull'utopia) EDUARDO GALEANO

 

 

Ci sono persone che iniziano a coltivare le proprie intuizioni spesso senza sapere di iniziare a fare la differenza; il mettersi in gioco è più forte di qualsiasi opinione, ostacolo, difficoltà. Spesso a prevalere è l’istinto di come quell’idea sarà. Questo è il motivo per cui spesso si parla di visionari come di coloro che hanno percepito delle potenzialità e si sono impegnati per farne emergere valore e bellezza, per condividere e accompagnare anche altre persone nella propria visione del possibile: sono i #creativialavoro

Protagonista del primo articolo della rubrica #creativialavoro è il collettivo Manifest, rappresentato durante l’intervista, da una di loro, Valeria D’Agostino, giovane lametina con la passione per il teatro e la scrittura, sensibile e dallo spiccato senso critico grazie anche ai suoi studi giuridici. Manifest è una realtà culturale, un gruppo variegato, sempre in continuo divenire, un gruppo di ragazzi che si riuniscono spontaneamente ideando e aderendo a svariate iniziative che hanno l’obiettivo di raccontare bellezza e proporre opportunità per coloro che desiderano esprimersi, trovare una propria dimensione. Conosciamoli meglio attraverso Valeria.

Leggi di più


04 nov 2016
Commenti: 1

Creativi a lavoro: il volto reale e la speranza più bella della Calabria

"Il coraggio di immaginare alternative è la nostra più grande risorsa, capace di aggiungere colore e suspence a tutta la nostra vita." 
(Daniel J. Boorstin)

 

Ci sono persone che iniziano a coltivare le proprie intuizioni spesso senza sapere di iniziare a fare la differenza; il mettersi in gioco è più forte di qualsiasi opinione, ostacolo, difficoltà. Spesso a prevalere è l’istinto di come quell’idea sarà. Questo è il motivo per cui spesso si parla di visionari come di coloro che hanno percepito delle potenzialità e si sono impegnati per farne emergere valore e bellezza, per condividere e accompagnare anche altre persone nella propria visione del possibile: sono i #creativialavoro

Leggi di più


06 lug 2016
Commenti: 1

Alto Ionio. Modelli e best practices: incontro con #lacalabriacherema

L'evento, nato da una sinergia tra #lacalabriacherema, associazione fondata dall’imprenditore Daniele Rossi e Startup Calabria, si svolgerà nel pomeriggio del 9 luglio presso un luogo suggestivo dal quale sarà possibile ammirare un panorama mozzafiato: la Masseria Agriturismo Torre di Albidona.

L'obiettivo dell'incontro è quello di creare un momento di confronto e dialogo tra le realtà che operano positivamente nell'alto Ionio cosentino. I partecipanti all'incontro (imprenditori, associazioni, startup) potranno raccontare la propria storia in modo da testimoniare, con il loro operato, la possibilità di una Calabria diversa, lontana dai tristi luoghi comuni. 

Leggi di più


24 mag 2016
Commenti: 0

012 Factory Calabria si racconta. Intervista a Domenico Casaleno

La notizia della sua nascita è già apparsa su tutti i giornali: 012 Factory, realtà innovativa nata a Caserta, ha deciso di abbracciare anche la Calabria. A febbraio 2016, 012 Factory Calabria srl ha aperto le sue porte a Rende per diventare un punto di riferimento per gli aspiranti imprenditori della nostra Regione. Parola d’ordine: contaminazione.

Noi di Startup Calabria conosciamo da lungo tempo i founder di 012 Factory. Abbiamo raccontato la loro storia più di un anno fa, siamo rimasti indubbiamente colpiti dalla loro filosofia basata sul mettere al centro le persone, non più solo le idee. Pietro Nardi, tra i founder di 012, a gennaio 2015 ci aveva detto: «L’idea è solo un piccolo ingranaggio di una macchina molto più complessa. Quest’ultima è mossa dalle persone. In qualsiasi momento, ti dovrai relazionare sempre e solo con delle persone: clienti, fornitori, partner, ecc. Dalla mia quotidiana esperienza ho capito che erano, sono e saranno sempre le persone a fare la differenza. Questo è il modello di 012 Factory».

Ora, questo modello verrà applicato anche in Calabria grazie al coraggio e alla determinazione di un gruppo di 7 giovani imprenditori: Domenico Casaleno, Alessandro Granata, Antonio Guarasci, Ivana Pellegrino, Raffaele Giordanelli, Antonio Santoro e Mirando Bruni.

Leggi di più


05 dic 2015
Commenti: 0

Wannabe: alla ricerca dei nostri sogni imprenditoriali e delle best practice

Uno tra i più grandi imprenditori della storia, il grande Walt Disney, amava ripetere:

 

“If you can dream it, you can do it”

 

Se puoi sognarlo, puoi farlo. Mi sono ripetuta spesso questa frase per motivarmi nei momenti di difficoltà e, così come me, molte altre persone alle prese con le proprie idee, con i propri sogni da realizzare.

Rileggiamo, allora, le parole di Walt Disney e fermiamoci a riflettere. Il creatore di Topolino ci mette di fronte a due step di un percorso imprenditoriale vero e proprio: il sogno e la realizzazione del sogno. 

Leggi di più


13 ott 2015
Commenti: 1

IBM per le startup: incontro con Giuseppe Ravasi

Proseguono gli appuntamenti organizzati da IBM e Talent Garden dedicati a innovatori, sviluppatori e startup. Giovedì 15 Ottobre, alle 17:30, presso Talent Garden Cosenza, Giuseppe Ravasi, Manager of Ecosystem Development di IBM, ci parlerà del programmi che IBM ha pensato appositamente per le startup.

Leggi di più


01 ott 2015
Commenti: 0

Turismo in Calabria: al via il Festival dell’Ospitalità

Le mosse incontro pel portico, e provò ira in cuore / che l’ospite avesse atteso alla porta (…)/

e a lei rivolto, parole fugaci parlava:/

«Salute, ospite! Sarai bene accolto fra noi. Poi tu, quando / il cibo t’avrà ristorato, dirai che cosa t’occorre».

(Odissea, Libro I, vv. 119 – 124)

 

Nell’Antica Grecia era chiamata ‘ξενία’, in italiano ‘ospitalità’, un valore dall’importanza estrema per le culture che ci hanno preceduto, la greca prima, la romana poi. Pensate che per gli antichi greci l’atto dell’ospitare qualcuno aveva un carattere sacro; si credeva, infatti, che dietro chiunque bussasse alla loro porta, potesse nascondersi un dio che, assunte le sembianze umane, metteva alla prova la generosità dell’ospitante.

E oggi? Quale valore assume il concetto di ospitalità nella nostra cultura? Recentissimi fatti di cronaca hanno riportato all’attenzione di tutta l’Europa la necessità di offrire ospitalità a chi, purtroppo, fugge dalla propria terra d’origine a causa di conflitti interni.

Ma ospitalità, oggi, vuol dire anche interfacciarsi con un ambito molto interessante per l’economia del nostro Paese, quello turistico. È proprio questo l’aspetto che verrà indagato nella tre giorni che si terrà a Reggio Calabria, dal 2 al 4 ottobre, durante il Festival dell’Ospitalità, un evento organizzato da EverMind srl e Terrearse Lab

Leggi di più